Minacciò il vigile urbano durante la processione, agli arresti domiciliari

L'episodio si verificò qualche anno fa a Montaguto. Ora dovrà scontare sei mesi di reclusione a casa

I carabinieri della stazione di Greci hanno arrestato un 60enne originario del foggiano, già noto alle Forze dell’Ordine, per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale nonché interruzione di pubblico servizio. L’uomo, destinatario di un ordine di carcerazione spiccato dalla procura della Repubblica di Benevento, qualche anno fa, a Montaguto, durante una processione religiosa si è opposto al divieto di transito ordinato dal vigile urbano, aggredendolo ed oltraggiandolo.

Le indagini condotte dai carabinieri, costantemente impegnati in quella capillare attività di controllo del territorio tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità, consentivano di inchiodare l’uomo alle proprie responsabilità ed a far spiccare dall’Autorità Giudiziaria l’ordine di carcerazione che è stato eseguito nella serata di ieri. Tradotto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare dovrà scontare sei mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto nella notte, epicentro in Irpinia

  • La terra trema ancora, altra scossa in serata

  • Brutto incidente ad Avellino, tre le auto coinvolte

  • Nuovo Clan Partenio, si stringe il cerchio sui rapporti tra camorristi e professionisti

  • Dipendente “infedele” ruba nel supermercato dove lavora

  • Stop alla rilevazione del Gas Radon: la soddisfazione di CNA e Confesercenti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento