Minacciava i passanti con una spranga: obbligo di firma

E' stato processato per direttissima

Vi abbiamo parlato di ciò che è accaduto nella serata di giovedì, quando un pregiudicato 47enne di nazionalità ucraina si aggirava per Avellino brandendo una spranga e minacciando i passanti. Ebbene, l'uomo è stato processato per direttissima. I giudici hanno convalidato l’arresto e accettato la richiesta di patteggiamento rinviando al prossimo luglio. L'ucraino, adesso, tornerà in libertà ma avrà l’obbligo di firma fino al dibattimento.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • L’irpina Enrica Musto commuove il pubblico di “Tu si que vales”

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento