Tremenda minaccia all'ex sindaco di Montoro, Bianchino

“Non capisco il senso. Cosa mi si vuol dire?”

L’ex sindaco di Montoro, Mario Bianchino, oggi capogruppo di minoranza, nella mattinata di oggi, dopo essersi recato in chiesa con la moglie, ha rinvenuto, sotto il tergicristallo dell'auto, la foto della sorella deceduta anni fa, oltre alla foto di un altro impiegato comunale scomparso anche lui. “Non capisco il senso. Cosa mi si vuol dire?” ha dichiarato ai microfoni di Irpinia TV l’ex primo cittadino di Montoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Torna da Milano con la febbre altissima, trasportato al Moscati

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento