Meningite, Michela ritorna a casa: il peggio è passato

La comunicazione dei medici alla famiglia

Dopo oltre dieci giorni di cure in ospedale, Michela, la studentessa 21enne di Marzano di Nola afflitta dalla meningite torna a casa. Una bella notizia dopo paura e disperazione.La studentessa dell'Università di Salerno ha lasciato una stanza dell’ospedale Cotugno di Napoli. 
“Michela torna a casa- ha confermato raggiante il primo cittadino- e non poteva esserci notizia più bella arrivatami proprio nel giorno di Pasqua”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • Si suicida sparandosi in faccia con un fucile

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

  • Antiche ricette d'Irpinia: tempo di vendemmia tempo di 'Cazzi Malati'

  • Schianto tremendo, giovane ferito

Torna su
AvellinoToday è in caricamento