In giro con mazza da baseball, giovanissimo nei guai

Il ragazzo è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica

I Carabinieri della Stazione di Quindici, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Avellino finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 25enne ritenuto responsabile del reato di Porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere.

Nello specifico, durante un servizio di perlustrazione a Pago del Vallo di Lauro, hanno proceduto al controllo di un giovane del luogo, fermato alla guida della sua autovettura.

L’atteggiamento inspiegabilmente agitato assunto dal predetto, ha indotto i militari operanti ad approfondire il controllo.

E all’esito dell’immediata perquisizione è stata rinvenuta una mazza da baseball occultata sotto al sedile.

Il 25enne, che non ha fornito una valida giustificazione in merito a quanto rinvenuto, è stato accompagnato in Caserma e, al termine delle attività di rito, deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’art. 4 della legge 18 aprile 1975, n. 110.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La mazza da baseball è stata sono stata a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Riapre Aloha ad Avellino, nuova sede e golose sorprese

  • È di Solofra il nuovo tentatore di Temptation Island

  • Atripalda perde un pezzo di sano divertimento, dopo i controlli Lauri annulla gli eventi

  • Paura ad Avellino, uomo tenta il suicidio: è gravissimo

  • È di Milena Pepe il miglior vino rosso dell'anno

Torna su
AvellinoToday è in caricamento