Massacro di Avellino, Gimmelli stroncato da un aneurisma

Nella giornata di oggi, a Monteforte Irpino, dovrebbero essere celebrati i funerali

Nella giornata di oggi, a Monteforte Irpino, dovrebbero essere celebrati i funerali di Gianmarco Gimmelli. La funzione sarà celebrata nel suo comune d’origine. Gianmarco, 32 anni, fu adottato dal Brasile quando era ancora un bambino. 

Il cuore di Gianmarco si è fermato ieri mattina, alle 7.30, nel reparto di Rianimazione dell’ospedale «Moscati» di Avellino,dopo tredici giorni di agonia: l'assassino di Claudio Zaccaria non si è mai risvegliato dal coma dopo la terribile mattinata del 15 novembre scorso. Stando a quanto afferma l'ultimo quadro clinico del giovane, oltre alle diverse lesioni interne, a fermare la sua vita è stato un aneurisma. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Allerta meteo prorogata fino alle 24 di domani

  • Cronaca

    Viola le prescrizioni imposte e viene arrestato

  • Cronaca

    Rifiuti speciali smaltiti in area privata, quattro denunce

  • Attualità

    Chiusura scuole per blocco circolazione autobus 

I più letti della settimana

  • Ritrovata la 15enne scomparsa a settembre

  • Bando di concorso per trentasei posti in una pubblica amministrazione

  • Travolge auto con 4 ragazzi a bordo e scappa via

  • Trovati in un tombino stradale vicino al Tribunale 50 proiettili

  • Nuovi guai per Fabrizio Corona, il re dei paparazzi beccato in un locale irpino

  • Scoperta l'ennesima alcova del sesso ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento