Lavoratori assunti in nero: nei guai il titolare di un'impresa

La scoperta dei Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Avellino finalizzati al contrasto del lavoro irregolare e alla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, hanno proceduto ad ispezionare svariate attività, riscontrando che la maggior parte di esse rispettano le normative vigenti. In particolare, all’esito delle verifiche eseguite in un cantiere edile dai Carabinieri della Stazione di Baiano, è stato segnalato alla competente Autorità il titolare dell’impresa, ritenuto responsabile di avere alle proprie dipendenze due lavoratori “in nero”. Tali controlli, tesi a garantire rispetto della legalità sui luoghi di lavoro, ancora troppo sovente scenari di incidenti le cui conseguenze sono rese maggiormente tristi dal fatto che il più delle volte risultano corollario del mancato rispetto di normative e procedure di sicurezza, proseguiranno anche nei prossimi giorni nell’intera provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • L’irpina Enrica Musto commuove il pubblico di “Tu si que vales”

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento