Lavoro in nero e nessuna sicurezza: denunciati due imprenditori

Trovate irregolarità sotto il profilo della sorveglianza sanitaria dei lavoratori destinati a mansioni classificate "a rischio" nonché l'assenza di servizi igienici

Un lavoratore privo di regolare assunzione e molteplici omissioni in materia di sicurezza sul lavoro: questo è lo scenario emerso da un controllo effettuato presso un cantiere dai Carabinieri della Stazione di Pietrastornina, che hanno operato congiuntamente al personale della Direzione Provinciale del Lavoro di Avellino. A carico delle due imprese operanti all’interno del cantiere venivano riscontrate delle irregolarità sotto il profilo della sottoposizione a sorveglianza sanitaria dei lavoratori destinati a mansioni classificate “a rischio” nonché l’assenza totale di servizi igienici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla luce di quanto accertato per i due imprenditori irpini è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo. Nel corso del servizio, inoltre, è stato accertato l’impiego di un lavoratore privo di regolare assunzione. Contestate prescrizioni e sanzioni amministrative per un importo complessivo di circa 6.500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Riapre Aloha ad Avellino, nuova sede e golose sorprese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento