Bonnie e Clyde rumeni, la ragazza torna a Mercogliano

Svaligiavano supermercati, questa è stata la decisione del Riesame

Interessanti sviluppi arrivano in merito alla vicenda giudiziaria che ha coinvolto una coppia di ladri rumeni. I due, una 17enne e un 19enne, entrambi residenti a Mercogliano, erano stati arrestati con l'accusa di furto aggravato e continuato. Successivamente, sono stati condotti in comunità ma, qui, erano fuggiti per tentare il ritorno in Romania. Sono stati fermati a Rovigo. La 17enne era stata trasferita in una comunità di Corbola, il 19enne, invece, è finito in un carcere minorile in provincia di Avellino. Adesso, la ragazza tornerà a Mercogliano, dove sono stati disposti gli arresti domiciliari. Questa è stata la decisione del Riesame, che ha sostenuto la difesa dell'imputata: affidata all'avvocato Claudio Frongillo. Un colpo di scena che, vedendo lo sviluppo delle cose, appare davvero inaspettato.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni di giugno pagate in anticipo: in Campania aumenteranno le minime

  • Decreto Rilancio, da oggi IVA zero sui dispositivi di protezione: ecco quali

  • Coronavirus a Monteforte, il sindaco annuncia un nuovo positivo

  • Ha un tumore al fegato: gli specialisti del Moscati gli donano una speranza

  • Shock a Mercogliano, spari contro un'auto con quattro giovani a bordo

  • Ennesima tragedia della solitudine, donna si toglie la vita gettandosi dal balcone

Torna su
AvellinoToday è in caricamento