Laceno, vietato l'utilizzo di slittini, bob e attrezzatura da neve sul comprensorio

Il sindaco ha firmato l'ordinanza. I trasgressori saranno puniti con la sanzione pecuniaria da € 50,00 ad € 500,00 con pagamento in misura ridotta pari ad Euro € 100,00

Il Comune di Bagnoli Irpino emette l’ordinanza vietando la pratica degli sport sulla neve quali lo sci (nelle sue varie articolazioni), lo snowboard, lo sci di fondo, la slitta, l’utilizzo di bob, slittini, pneumatici, motoslitte, oggetti di plastica, all’interno delle aree sciabili del comprensorio sciistico del Laceno, attualmente non aperte al pubblico. Un motivo ben fondato e soprattutto nell’interesse della collettività che prenderà d’assalto la località invernale nell’imminente weekend nonostante le attività siano chiuse per la pratica sciistica. I trasgressori saranno puniti con la sanzione pecuniaria da € 50,00 ad € 500,00 con pagamento in misura ridotta pari ad Euro € 100,00. Sono state allertate anche le forze dell’ordine per la vigilanza, affinchè si rispetti l’ordinanza del sindaco. Per il futuro quindi la polizia municipale, il Comando stazione Carabinieri di Bagnoli Irpino, la Stazione Carabinieri Forestale di Bagnoli Irpino dovranno vigilare sull'ottemperanza dell’ordinanza e punire i trasgressori.

Un pugno di ferro doveroso per garantire la legalità e la sicurezza di turisti. La nota è stata trasmessa anche al Prefetto e al Questore.

Ma si fa obbligo anche agli esercenti l’attività di noleggio di attività sportive di diffondere tale ordinanza nonché adeguatamente pubblicizzarla e resa visibile nelle aree prossime agli impianti di risalita. Al Laceno si può andare. Ma senza scivolare. Il divertimento sarà solo a lanciare palle di neve e fare pupazzi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Per il comune di bagnoli irpino c’è voluta la chiusura della stazione sciistica per emettere tale ordinanza, richiesta da circa quaranta anni dal concessionario ..!

Notizie di oggi

  • Economia

    Aumento parcheggi, Movimento in Difesa del Cittadino: "Non si può fare cassa facendo pagare le persone"

  • Cronaca

    Ha riciclato denaro proveniente dalla ricettazione di buoni fruttiferi: arrestato

  • Economia

    Palette e statori costruite in Irpinia per far volare Lufthansa

  • Cronaca

    Un pifferaio per scacciare i topi dal centro storico

I più letti della settimana

  • Uomo di 56 anni si toglie la vita impiccandosi

  • Noto commercialista irpino stroncato da un malore dopo Juventus - Atletico Madrid

  • Scandalo diplomi falsi, ora sono guai seri per gli acquirenti

  • Muore dopo la partita, disposta l'autopsia sul corpo del professionista

  • Morto dopo Juve - Atletico, oggi l'ultimo saluto a Vittorio

  • Prevenzione, visite gratuite ad Avellino col dott. Iannace

Torna su
AvellinoToday è in caricamento