Lacedonia, distrutte le telecamere della Municipale

Vergognoso atto vandalico

La notte scorsa, alcuni vandali non ancora identificati, hanno danneggiato due telecamere dell’impianto di videosorveglianza in dotazione alla Polizia Locale di Lacedonia e collocate presso lo stabile comunale ubicato in Via Tagliata.

Il sindaco, Antonio Di Conza ha chiesto alla Polizia Locale che vengano avviate indagini per identificare i responsabili del danneggiamento attraverso le immagini riprese dalle telecamere del sistema di videosorveglianza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Si tratta di un gesto inqualificabile – ha detto il sindaco Di Conza – che penalizza la nostra comunità». Il Comandante della P.M., Michele Caponigro, attraverso la visione delle registrazioni delle altre telecamere posizionate nelle zone limitrofe sta provvedendo ad identificare i responsabili per l’applicazione delle sanzioni del caso e per il risarcimento del danno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

  • Coronavirus, uno studio rivela: "Campania fuori dall'emergenza entro il 20 aprile"

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Come sostituire il lievito per dolci e avere torte alte e soffici

Torna su
AvellinoToday è in caricamento