Inquinamento del fiume Sabato: pronte sei nuove centraline di controllo

La novità arriva dopo le ultime critiche rilevazioni dell'Arpac

Il fiume Sabato sarà monitorato da sei nuove centraline. Lo stato di salute del corso d’acqua e l’inquinamento che lo riguarda, hanno spinto la Provincia di Avellino a bandire una gara d’appalto (già assegnata) dell’importo di circa mezzo milione di euro per la fornitura di sei nuove centraline da installare nel tratto più critico del Sabato: tra Pianodardine e Tufo.

Le nuove stazioni arrivano dopo gli ultimi rilievi Arpac che hanno fornito un quadro drammatico. Queste stazioni, quindi, permetteranno di tenere sotto controllo l’acqua, troppo spesso vittima di scarichi abusivi, ma anche di lanciare l'allerta per eventuali esondazioni.

Potrebbe interessarti

  • Sospensioni idriche, ecco i comuni che resteranno a secco

  • Altro giro, altra sospensione idrica: ecco i comuni che oggi resteranno a secco

  • Ghemon "paralizza" Avellino: il piano di traffico per il concerto di oggi

  • Avellino Summer Fest, le immagini del videomapping della Torre dell'Orologio

I più letti della settimana

  • Neonata morta durante il parto, sei medici indagati

  • Scossa di terremoto, l'epicentro è in Irpinia

  • I cingoli di Calitri: la ricetta da Unti & Bisunti

  • Schianto terribile in autostrada, neopatentata 19enne grave al Moscati

  • Terribile schianto in moto, marito e moglie in gravi condizioni

  • Avellino Summer Fest, ecco gli appuntamenti di oggi, 18 agosto 2019

Torna su
AvellinoToday è in caricamento