Morte Antonio Dello Russo, spuntano due testimoni

Transitavano con l'auto sulla corsia opposta durante l'inseguimento

Nella giornata di oggi, i familiari di Antonio Dello Russo, morto nel corso di un inseguimento con i carabinieri avvenuto martedì notte, lungo la strada statale 7bis, tra i comuni di Mugnano del Cardinale ed Avella, accompagnati dal legale Fabio Tulimiero, sono pronti a depositare una denuncia, presso la procura della Repubblica di Avellino, per i colpi esplosi dai militari dell'Arma che sono intervenuti. Stando a quanto si apprende, una coppia di Avellino che,  nel momento dell'inseguimento, transitava con l'auto sulla corsia opposta di circolazione, sarebbe pronta a testimoniare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioco erotico finito male, uomo trasportato al Moscati con un tappo bloccato nell'ano

  • Movida ad Avellino, il sindaco Festa in diretta a "Live Non è la D'Urso"

  • Coronavirus in Campania, nuova ordinanza di De Luca su mascherine e spostamenti tra regioni

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Il sindaco Festa al centro della movida, cori e selfie con i ragazzi

  • L'amministrazione comunale: "Quanto accaduto non mette in discussione il mandato di un’intera squadra"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento