Morte Antonio Dello Russo, spuntano due testimoni

Transitavano con l'auto sulla corsia opposta durante l'inseguimento

Nella giornata di oggi, i familiari di Antonio Dello Russo, morto nel corso di un inseguimento con i carabinieri avvenuto martedì notte, lungo la strada statale 7bis, tra i comuni di Mugnano del Cardinale ed Avella, accompagnati dal legale Fabio Tulimiero, sono pronti a depositare una denuncia, presso la procura della Repubblica di Avellino, per i colpi esplosi dai militari dell'Arma che sono intervenuti. Stando a quanto si apprende, una coppia di Avellino che,  nel momento dell'inseguimento, transitava con l'auto sulla corsia opposta di circolazione, sarebbe pronta a testimoniare. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Incendio Pianodardine, ecco la prima relazione Arpac sulla qualità dell’aria

  • Irpinia senza pace: nuove fiamme sul Partenio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento