Schianto tremendo in autostrada: due operai morti, uno è irpino

La tragedia è avvenuta nella giornata di ieri

Tragedia terribile quella avvenita sulla Strada Statale 585 Fondovalle del Noce. Lo schianto è costato la vita a due operai campani diretti in Calabria. La notizia è stata riportata da Onda News. L’incidente è avvenuto nel tratto di strada tra la frazione di Castrocucco di Maratea e il bivio Parrutta, nel comune di Trecchina, in provincia di Potenza.

Si tratta di Giuseppe Ambrosini, 40enne di Domicella, in provincia di Avellino, morto sul colpo e Raffaele Annunziata,19enne di San Giuseppe Vesuviano, che è morto pochi istanti dopo l’arrivo in ospedale in sala rianimazione.

Le due vittime erano a bordo di un auto che, per cause ancora in corso di accertamento, si è scontrata con un camion che proveniva dal senso opposto. Troppo gravi le ferite riportate dai due e a nulla è servita la corsa contro il tempo verso l’ospedale.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Lagonegro, guidati dal Tenente Ignazio Gianluca Buda, per i rilievi del caso, e i sanitari del 118 del Pronto Soccorso dell’ospedale di Lagonegro, oltre al magistrato di turno della Procura della Repubblica di Lagonegro, che ha disposto il sequestro delle due salme, trasferite presso l’ospedale lagonegrese a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Stangata alle Tv pirata: noto il nickname dell'irpino coinvolto

  • Schianto tremendo: un morto e quattro feriti

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

  • Schianto tremendo, due morti e un ferito grave

  • Schianto mortale: il nome del ragazzo deceduto e la dinamica del dramma

Torna su
AvellinoToday è in caricamento