Morte Rosetta Pizza, gli indagati salgono a due

Il fidanzato è stato iscritto nel registro degli indagati ma è solo prassi

Continua senza sosta l'indagine per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente che ha provocato la morte della 29enne di Montella, Rosetta Pizza. Lo schianto è avvenuto in Via San Francesco, a Montella, lo scorso 24 maggio. Angelo Cona, il fidanzato della vittima, essendo alla guida della moto, come da prassi in questi casi, è finito nel registro degli indagati assieme al guidatore del furgone.

L'incidente mortale 

I due ragazzi stavano dirigendosi presso la ditta dove Rosetta lavorava quando, a un certo punto, è avvenuto lo scontro con un furgone proveniente da una delle stradine adiacenti. Angelo, al momento,  è ancora ricoverato al Cardarelli di Napoli. Il giovane ha riportato ferite multiple su tutto il corpo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco l'attesissimo bando di concorso per custodi e vigilanti nei musei

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Schianto terribile, un morto e un ferito grave

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Matrimonio "falso" in Irpinia: lo sposo non è ancora divorziato

  • Detenuto muore in carcere dopo una rissa tra camorristi e stranieri

Torna su
AvellinoToday è in caricamento