Grottaminarda: due pregiudicati armati allontanati con foglio di via

Accompagnati in Caserma per i successivi accertamenti, a loro carico emergevano svariati precedenti di polizia, principalmente per reati contro il patrimonio

Una pattuglia dei carabinieri della stazione di Grottaminarda ha intercettato un’auto che si aggirava con fare sospetto. A bordo del veicolo erano presenti un 62enne e un 58enne, entrambi di Napoli, che, alla specifica richiesta da parte dei militari operanti, non erano in grado di fornire alcuna valida giustificazione circa la loro presenza in quel luogo.

Accompagnati in Caserma per i successivi accertamenti, a loro carico emergevano svariati precedenti di polizia, principalmente per reati contro il patrimonio. Ultimati i controlli di rito, veniva avanzata nei confronti dei due proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del Rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio. Uno dei due fermati, trovato in possesso di un coltello a serramanico, veniva altresì deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento, ritenuto responsabile di porto ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere. Il coltello è stato sottoposto a sequestro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino è in lutto: Tina si è spenta dopo una lunga malattia

  • "Nuovo Clan Partenio" in ginocchio, i dettagli dell'operazione

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • Guida Espresso 2020, i migliori ristoranti in Irpinia

  • Bimbo nato morto alla clinica Malzoni, effettuata l'autopsia

  • "Partenio 2.0": le intercettazioni tra Damiano Genovese e il padre

Torna su
AvellinoToday è in caricamento