In giro con un coltello: denunciato un 40enne

L'arma è stata sequestrata

Carabinieri della Stazione di Vallata, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità, hanno denunciato un uomo di Carife, ritenuto responsabile del reato di Porto abusivo di armi.

Nello specifico, questa notte, durante un servizio di perlustrazione, la pattuglia ha proceduto al controllo di un 40enne, fermato a Vallata mentre era alla guida di un’utilitaria.

L’anomalo atteggiamento manifestato dallo stesso ha indotto i Carabinieri ad approfondire il controllo. E all’esito dell’immediata perquisizione veicolare e personale è stato trovato un coltello della lunghezza di circa 19 centimetri.

Il 40enne, che non ha fornito una valida giustificazione in merito a quanto rinvenuto occultato nella tasca dei suoi pantaloni, è stato accompagnato in Caserma e, al termine delle attività di rito, deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento per il reato di cui all’articolo 699 del Codice Penale.

Il coltello è stato sottoposto a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • L’irpina Enrica Musto commuove il pubblico di “Tu si que vales”

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento