Giannino è stato ritrovato in un lago di sangue, lotta tra la vita e la morte

Era scomparso nella giornata di ieri

Giovanni Battista Fiordelisi, detto Giannino, è stato ritrovato nella giornata di oggi dopo che, del 65eenne, si erano perse le tracce. L'uomo è stato immediatamente trasportato all’ospedale Cardarelli di Napoli, dove stato lottando tra la vita e la morte. Giannino, di Quadrelle, era scomparso nella giornata di ieri e i familiari, preoccupati, avevano subito dato l'allarme.

Gli amici lo hanno trovato in un canale; l'uomo era in un lago di sangue e presentava una profonda ferita alla giugulare ed altre ferite da taglio su tutto il corpo. Stando a quanto si apprende, potrebbe essere stato un tentativo di suicidio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 38 anni per un male incurabile, istituita una borsa di studio per i figli

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • L’irpina Enrica Musto commuove il pubblico di “Tu si que vales”

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento