Furto in abitazione: i carabinieri arrestano in flagranza tre persone

Tra cui un sorvegliato speciale

I Carabinieri, con l’effettuazione di mirati servizi volti alla prevenzione ed alla repressione di reati, in particolare quelli di tipo predatorio, continuano incessantemente a porre attenzione all’attività di perlustrazione nei comuni dell’Irpinia implementando al massimo, come disposto dal Comando Provinciale di Avellino, l’attività di controllo del territorio.

Ed è proprio grazie a tali servizi che i Carabinieri della Stazione di Lacedonia hanno tratto in arresto tre uomini di Cerignola (FG), di età compresa tra i 30 ed i 60 anni, sorpresi nella flagranza di perpetrare un furto all’interno di un’abitazione.

I fatti si sono verificati nella mattinata di ieri a Lacedonia. La pattuglia nota un furgone parcheggiato all’esterno di un’immobile rurale: i sospetti avuti dai Carabinieri trovano conferma con il controllo che senza indugio decidono di eseguire. All’interno dell’immobile gli operanti bloccano tre soggetti, che avevano già caricato nel quel furgone parte della refurtiva.

Identificati e condotti in Caserma, a loro carico emergevano svariate vicende giudiziarie, soprattutto per reati predatori, e per uno di loro anche la Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla luce delle evidenze emerse, i tre sono stati tratti in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, trattenuti nelle camere di sicurezza della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi in attesa di comparire nella mattinata odierna dinnanzi al Tribunale per essere giudicati con la formula del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 3 aprile 2020

  • Vaccino Coronavirus supera primo test, Todisco: "Buona notizia che porta la firma del dott. Gambotto"

  • Tragedia in Irpinia: muore schiacciato dal camion dei rifiuti

  • Coronavirus, il bilancio è pesantissimo: 49 nuovi casi in Irpinia

  • Coronavirus, il Governo prepara la Fase 2: le prime a riaprire saranno le aziende

  • Altro dramma per la famiglia Caso: morto il padre del podista suicida

Torna su
AvellinoToday è in caricamento