Furto di energia elettrica, commerciante arrestato dai carabinieri

I carabinieri lo hanno scoperto e, adesso, per lui saranno guai seri

Qualche giorno fa era stato denunciato perché ritenuto responsabile di aver apposto sul contatore un potente magnete al fine di alterarne il funzionamento: un vero e proprio furto di corrente elettrica che portò alla denuncia di un commerciante di Lioni.

Ieri, i Carabinieri della locale Stazione, dopo aver accertato che il contatore dell’esercizio commercialeera stato nuovamente manomesso per ridurre la contabilizzazione dei consumi, per il titolare del negozio è scattato l’arresto.

Dopo le formalità di rito espletate in Caserma, l’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Avellino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    La storia di Santa Rita: la santa delle cause impossibili tanto amata ad Avellino

  • Attualità

    Diffidati 49 comuni irpini, non hanno approvato il bilancio nei tempi previsti

  • mobilità

    Spostamento terminal bus, c'è la data: ecco come cambia il servizio

  • Incidenti stradali

    Bambino di 11 anni investito da un'auto

I più letti della settimana

  • Tenta il suicidio infliggendosi coltellate all'addome

  • Mazzette per pilotare le sentenze, 14 arresti: ci sono anche due irpini

  • Ancora guai per JusTv: disposto il sequestro preventivo delle frequenze in uso

  • Maxi frode milionaria a Padova, coinvolta anche Avellino

  • La ministra Lezzi bypassa gli operai dell'ex Irisbus ma trova il tempo per portare a casa i torroni irpini

  • Vigile urbano investito ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento