Furto di legname, due persone denunciate

Il fatto è avvenuto a Santo Stefano del Sole

Continua incessante l’attività dell’Arma per la prevenzione e la repressione dei furti di legna, fenomeno che desta non poco allarme nella nostra provincia.

I Carabinieri della Stazione Forestale di Serino, nell’ambito dei servizi straordinari di controllo  e perlustrazione predisposti in occasione delle festività pasquali (“Pasqua sicura”), sono riusciti a  sorprendere in flagranza due uomini, entrambi residenti in Serino, mentre erano intenti a tagliare, mediante una motosega, alcuni alberi di castagno in un bosco di proprietà privata ubicato alla località “Piana della Guardia” del comune di Santo Stefano del Sole, ricadente nell’area protetta del  Parco Regionale dei Monti Picentini.

Alla vista della pattuglia i due tentavano di dileguarsi a bordo di una Apecar e, nonostante i militari gli intimassero ripetutamente l’“Alt”, omettevano di fermarsi, venendo però prontamente bloccati.

Il mezzo risultava carico di legna appena tagliata, per un peso complessivo di circa quattro quintali.

Si procedeva pertanto al sequestro sia degli attrezzi utilizzati per perpetrare l’illecito che del legname. 

Alla luce delle evidenze emerse, per i due autori del fatto è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino poiché ritenuti responsabili di furto aggravato, ingresso abusivo nel fondo altrui e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Fine dei disagi, riapre il viadotto di Parolise

  • Colta da un malore durante un compleanno, muore 18enne

  • Tremendo schianto frontale, donna muore sul colpo

  • Nuovo Clan Partenio, ecco come è cambiata la camorra in Irpinia dopo l'operazione "Partenio 2.0"

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento