Rubano nel centro commerciale di Atripalda e vengono scoperte

Le due ragazze, inchiodate alle proprie responsabilità da tutte le evidenze raccolte, venivano quindi denunciate in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria

I Carabinieri di Atripalda, nel contesto di un servizio finalizzato principalmente alla prevenzione e repressione dei reati in danno di pubblici esercizi, hanno bloccato all’uscita di un noto centro commerciale due giovani romene che, alla vista delle divise assumevano un atteggiamento sospetto. Dal successivo controllo, estrinsecatosi anche attraverso l’acquisizione di utili informazioni nonché di video dalle telecamere, risultava che i prodotti in loro possesso, capi di abbigliamento e giocattoli, erano stati appena asportati dal negozio. Le due ragazze, inchiodate alle proprie responsabilità da tutte le evidenze raccolte, venivano quindi denunciate in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria. La refurtiva, interamente recuperata, veniva restituita agli aventi diritto. Inoltre, attesa l’illiceità della condotta posta in essere che rendeva ingiustificata la loro presenza in quel Comune, le stesse venivano proposte per l’emissione della misura di prevenzione del Rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino è in lutto: Tina si è spenta dopo una lunga malattia

  • Tragedia alla clinica Malzoni: bimbo nato morto, aperta un'inchiesta

  • "Nuovo Clan Partenio" in ginocchio, i dettagli dell'operazione

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • Bimbo nato morto alla clinica Malzoni, effettuata l'autopsia

  • Guida Espresso 2020, i migliori ristoranti in Irpinia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento