Fase 2 a Lauro, il sindaco Bossone avverte: "Se non rispettate le misure, chiuderemo di nuovo tutto"

Il primo cittadino lauretano ammonisce i trasgressori e annuncia una nuova "ordinanza della responsabilità"

"Se le misure, compreso l'obbligo di mascherine e guanti, non vengono rispettate, non aspetteremo il giorno dopo: la sera stessa chiuderemo tutte le strutture e le aree pubbliche". E' questo l'avvertimento lanciato dal sindaco di Lauro, Antonio Bossone, alla sua comunità, in una videoconferenza in cui il primo cittadino spiega che l'emergenza coronavirus non è ancora finita e che, in questa fase 2, è necessario continuare a essere rigorosi nel rispetto delle norme.

L'invito ai cittadini e alle attività commerciali

Per il sindaco, infatti, esistono ancora molti episodi di noncuranza da parte dei cittadini: "Vedo persone che sostano, ore e ore intere, in una forma oziosa: questo non va bene, dobbiamo essere capaci di uscire e di fare le nostre attività nello stretto necessario. Mi rivolgo anche agli esercenti di attività commerciali: attenti alle distanze e alle linee guida impartite dai Dpcm e dalle ordinanze regionali".

Nel suo intervento, Bossone ha anche preannunciato una nuova ordinanza comunale: "Siamo passati da una fase restrittiva a una fase di responsabilità, che va monitorata ancora di più. Si rende necessaria questa ordinanza, in quanto la nostra comunità ha, di fatto, aperto a tutti gli altri paesi del nostro circondario. La nostra ordinanza non andrà in contrasto con le norme nazionali e regionali, ma plasma alcune specificità del nostro territorio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioco erotico finito male, uomo trasportato al Moscati con un tappo bloccato nell'ano

  • Movida ad Avellino, il sindaco Festa in diretta a "Live Non è la D'Urso"

  • 55enne di Mercogliano asintomatica aveva avuto contatti con alcuni commercianti

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Il sindaco Festa al centro della movida, cori e selfie con i ragazzi

  • Nuovo Clan Partenio, ecco chi sono i tre nuovi indagati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento