Falsa istanza per ottenere il patrocinio gratuito, arrestato 50enne

Successivamente alle formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la sua abitazione e sottoposto al regime di detenzione domiciliare

I Carabinieri della Stazione di Baiano hanno tratto in arresto un 50enne in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’art. 95 del DPR 115 del 2002 (Falsità o omissione nelle dichiarazioni dirette ad ottenere l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato).

Successivamente alle formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la sua abitazione e sottoposto al regime di detenzione domiciliare.

Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Potrebbe interessarti

  • Sospensioni idriche, ecco i comuni che resteranno a secco

  • Addio a Nadia Toffa, il ricordo commosso di Luca Abete: "Non hai mai perso il sorriso, la dignità e la speranza"

  • Anche oggi sospensioni idriche, ecco i comuni che resteranno a secco

  • Ghemon "paralizza" Avellino: il piano di traffico per il concerto di oggi

I più letti della settimana

  • Gigi Marzullo operato d'urgenza al Moscati

  • La Maccaronara con fonduta di caciocavallo: il piatto 'illegale' di chef Vincenzo Vazza

  • Schianto terribile in autostrada, neopatentata 19enne grave al Moscati

  • Morso da una vipera: corsa al Pronto Soccorso per un 30enne

  • Neonata morta durante il parto, sei medici indagati

  • I cingoli di Calitri: la ricetta da Unti & Bisunti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento