Ex Isochimica, 29 richieste di rinvio a giudizio

Arrivano in pieno clima elettorale, Todisco (De Luca presidente): "Mancata bonifica dell'Isochimica è sicuramente ascrivibile al disinteresse, alla superficialità e alla malaburocrazia"

Una vicenda che si trascina da tempo. Ora sulla scrivania del gup Fabrizio Ciccone ci sono le 29 richieste di rinvio a giudizio per la maxi inchiesta sull'Isochimica. Nessuno escluso: da sindaci, amministratori, dirigenti, operatori.
La richiesta è stata depositata dal procuratore Rosario Cantelmo, dai pm Roberto Patscot ed Elia Taddeo.
I reati contestati vanno dal disastro doloso, al disastro colposo, all'omicidio plurimo colposo, disastro ambientale, lesioni, falso in atto pubblico e abuso d'ufficio. 

Sulla vicenda subito si dà una lettura in chiave elettoralistica: "Apprendo con soddisfazione della decisione della Procura della Repubblica di Avellino di depositare le richieste di rinvio a giudizio nei confronti di ex amministratori comunali, dell'attuale sindaco di Avellino e dei responsabili a tutti i livelli della mancata bonifica dell'ex Isochimica". Così il candidato della lista "De Luca Presidente" Francesco Todisco. "A me, come ho detto in altre occasioni, non compete una valutazione giuridica, che lascio alla magistratura, ma di sicuro, avendo seguito assieme al Circolo 'Foa' e al comitato Cocibis per circa un anno e mezzo, ho gli elementi necessari e sufficienti per esprimere un giudizio politico. E posso dire che la mancata bonifica dell'Isochimica è sicuramente ascrivibile al disinteresse, alla superficialità e alla malaburocrazia. Se questi elementi abbiano anche un rilievo penale, lo sapremo poi. Di sicuro le tante famiglie di operai, di abitanti di Borgo Ferrovia potranno costituirsi parte civile nel procedimento e ottenere il giusto risarcimento dei danni subiti e che ancora subiscono. Mi auguro che anche il Comune di Avellino voglia costituirsi in giudizio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus, uno studio rivela: "Campania fuori dall'emergenza entro il 20 aprile"

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Come sostituire il lievito per dolci e avere torte alte e soffici

  • Altro dramma per la famiglia Caso: morto il padre del podista suicida

  • Caratteristiche dei pazienti deceduti per COVID-19, l'analisi dell'Istituto Superiore di Sanità

Torna su
AvellinoToday è in caricamento