Evade dai domiciliari, 45enne arrestato dai carabinieri

Ora sono guai seri per lui

Ristretto ai domiciliari, aveva deciso di estendere arbitrariamente il beneficio concessogli ma è stato tratto in arresto dai Carabinieri in quanto ritenuto responsabile del reato di evasione.

È accaduto nella tarda mattinata di ieri a Caposele: i Carabinieri della locale Stazione, impegnati in unservizio perlustrativo disposto dal Comando Provinciale di Avellino, a seguito di un controllo effettuato presso l’abitazione di un 45enne detenuto agli arresti domiciliari, constatavano che lo stesso non era presente nell’abitazione statuita per la misura cautelare.

Le ricerche immediatamente avviate permettevano di rintracciare il soggetto in Piazza Sanità di quel Comune.

Il 45enne è stato quindi dichiarato in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Compagnia di Montella, in attesa dell’udienza di convalida.

Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Incendio Pianodardine, ecco la prima relazione Arpac sulla qualità dell’aria

  • Irpinia senza pace: nuove fiamme sul Partenio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento