Estorsione ai pakistani, quattro indagati scelgono il rito abbreviato

Altri due, invece, hanno optato per il rito ordinario

Nella mattinata di oggi, dinanzi al Gup Ciccone, si è tenuta l’udienza preliminare relativa al processo sulla presunta estorsione ai danni di alcuni pakistani. Gli imputati Aufiero, Valente, Barbarulo e Coppola, rappresentati dai legali Avvocati Gaetano Aufiero, Michele Scibelli, Loredana De Risi e Quirino Iorio, hanno presentato la richiesta di giudizio mediante rito abbreviato. Quest'ultimo sarà discusso il 13 settembre. I gemelli Di Somma, rappresentati dagli avvocati Gerardo Santamaria e Costantino Sabatino, invece, hanno optato per il rito ordinario. In aula, infine, non erano presenti i pakistani, costituiti parti civili.

Potrebbe interessarti

  • Miss Italia, Montella incorona la sua Miss: è Alessia Bruno

  • Ciro ha bisogno di sangue e piastrine, possiamo aiutarlo?

  • Niente festival pirotecnico a Mercogliano: la tradizione si spezza dopo 70 anni

  • ‘Spider-Man: Far From Home’, la scenografa Brunella De Cola: “Non dimentico la mia Avellino”

I più letti della settimana

  • Le fiamme stanno avvolgendo un'abitazione

  • Uomo trovato morto nella sua auto: disposta l'autopsia

  • Tremendo schianto frontale, quattro feriti

  • Cosa fare nel wekeend dal 12 al 14 luglio in Irpinia: sagre, concerti e spettacoli

  • Inseguimento da film ma i malviventi riescono a scappare

  • Banda al funerale, ma il prete si arrabbia: momenti di tensione in chiesa

Torna su
AvellinoToday è in caricamento