Estorsione ai pakistani, quattro indagati scelgono il rito abbreviato

Altri due, invece, hanno optato per il rito ordinario

Nella mattinata di oggi, dinanzi al Gup Ciccone, si è tenuta l’udienza preliminare relativa al processo sulla presunta estorsione ai danni di alcuni pakistani. Gli imputati Aufiero, Valente, Barbarulo e Coppola, rappresentati dai legali Avvocati Gaetano Aufiero, Michele Scibelli, Loredana De Risi e Quirino Iorio, hanno presentato la richiesta di giudizio mediante rito abbreviato. Quest'ultimo sarà discusso il 13 settembre. I gemelli Di Somma, rappresentati dagli avvocati Gerardo Santamaria e Costantino Sabatino, invece, hanno optato per il rito ordinario. In aula, infine, non erano presenti i pakistani, costituiti parti civili.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • Si suicida sparandosi in faccia con un fucile

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

  • Decathlon cerca personale, attesa l'apertura del nuovo punto vendita a Mercogliano

  • Antiche ricette d'Irpinia: tempo di vendemmia tempo di 'Cazzi Malati'

Torna su
AvellinoToday è in caricamento