Via Partenio transennata: troppi escrementi sul marciapiede

La singolare protesta di un cittadino stufo della situazione che si è venuta a creare. Circoscrive la zona con nastro rosso e bianco e cartelli

Via Partenio ne ha le scarpe piene. I cittadini si sono ribellati così agli escrementi dei cani lasciati lungo il marciapiede. Armati di nastro e tanto di cartelli hanno recintato l'area del marciapiede vicino un'autoscuola. Eppure siamo a pochi passi dal salotto buono della città, corso Vittorio Emanuele ma nessuno controlla.

“Via Partenio non ci sta ad arrendersi al degrado e alla sordità dell’amministrazione – ci dice un residente - Eppure pochi metri più in là - ci indica con il dito - abita il sindaco Foti. Questo è solo uno dei tanti problemi: lo sporco che si sedimenta ai lati della via". "Tutti i giorni la stessa storia" recitano due cartelli affissi vicino al nastro bianco e rosso. Ma insospettisce il fatto dell'abbondanza delle deiezioni.

Molti sospettano che si tratti di quella di cani randagi. Ma chi guarda dalla finestra quello che succede sotto casa replica: "Scostumati sono coloro che portano i loro amici a quattro zampe a guinzaglio. Non rispettano nessuno. Non sono armati di paletta e sacchetto. Usano quel marciapiede come una lettiera".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 38 anni per un male incurabile, istituita una borsa di studio per i figli

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • L’irpina Enrica Musto commuove il pubblico di “Tu si que vales”

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento