Musica scaricata illegalmente: Dj rischia multa milionaria

Musica ad alto volume in una pizzeria di Volturara ha costretto i cittadini ad allertare i carabinieri. Una denuncia già avvenuta tempo fa. I militari in accordo con gli ispettori della Siae hanno effettuato un blitz in serata in corso

Denunce, sequestri e decine di persone identificate.

Musica ad alto volume in una pizzeria di Volturara ha costretto i cittadini ad allertare i carabinieri. Una denuncia già avvenuta tempo fa. I militari in accordo con gli ispettori della Siae hanno effettuato un blitz in serata in corso. 

Diverse le irregolarità riscontrate. Il titolare è stato denunciato poiché, senza le necessarie autorizzazioni, aveva organizzato una serata musicale, ingaggiando un deejay che diffondeva musica soggetta a tutela dei diritti d’autore: i brani musicali del suo repertorio risultavano scaricati illecitamente da internet. Per questo motivo, il portatile contenente circa 50.000 file in formato “mp3” è stato sottoposto a sequestro penale. Il deejay rischia ora una sostanziosa contravvenzione amministrativa, atteso che la legge prevede 103 euro di sanzione per ogni brano scaricato “illecitamente”.

Sia il titolare dell’esercizio pubblico che il disc jockey sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Torna da Milano con la febbre altissima, trasportato al Moscati

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento