Atti persecutori, violenza privata e lesioni nei confronti di un familiare: divieto di avvicinamento per lui

In data odierna è stata eseguita la misura nei confronti di un cittadino

In data odierna è stata eseguita la misura del divieto di avvicinamento nei confronti di un cittadino di Savignano Irpino responsabile di atti persecutori, violenza privata e lesioni nei confronti di un familiare.
La misura è stata adottata dal Riesame di Napoli a seguito dell’appello del PM di Benevento nei confronti del rigetto del Gip presso il Tribunale di Benevento.
Prosegue in questo modo la tutela da parte di questa Procura delle vittime di stalking beneventane e avellinesi.
Le attività investigative sono state compiute dai Carabinieri di Savignano Irpino coordinati da questa Procura e in particolare dalla sezione specializzata nei reati ai danni di vittime vulnerabili e di violenza di genere.
Un’ulteriore risposta di tutela del cittadino da parte della sezione della Procura specializzata in reati ai danni di vittime vulnerabili avellinesi e beneventane.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • Si suicida sparandosi in faccia con un fucile

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

  • Antiche ricette d'Irpinia: tempo di vendemmia tempo di 'Cazzi Malati'

  • Schianto tremendo, giovane ferito

Torna su
AvellinoToday è in caricamento