Atti persecutori, violenza privata e lesioni nei confronti di un familiare: divieto di avvicinamento per lui

In data odierna è stata eseguita la misura nei confronti di un cittadino

In data odierna è stata eseguita la misura del divieto di avvicinamento nei confronti di un cittadino di Savignano Irpino responsabile di atti persecutori, violenza privata e lesioni nei confronti di un familiare.
La misura è stata adottata dal Riesame di Napoli a seguito dell’appello del PM di Benevento nei confronti del rigetto del Gip presso il Tribunale di Benevento.
Prosegue in questo modo la tutela da parte di questa Procura delle vittime di stalking beneventane e avellinesi.
Le attività investigative sono state compiute dai Carabinieri di Savignano Irpino coordinati da questa Procura e in particolare dalla sezione specializzata nei reati ai danni di vittime vulnerabili e di violenza di genere.
Un’ulteriore risposta di tutela del cittadino da parte della sezione della Procura specializzata in reati ai danni di vittime vulnerabili avellinesi e beneventane.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Riapre Aloha ad Avellino, nuova sede e golose sorprese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento