Armato di cric distrugge un bar e minaccia i clienti presenti

Dopo l’identificazione in Questura è scattata la denuncia e il sequestro del cric

Armato di cric entra in un bar di Torrette di Mercogliano, distrugge l'arredamento e minaccia i clienti. Gli agenti della sezione Volanti di Avellino, guidati dal vicequestore Elio Iannuzzi, sono prontamente intervenuti e hanno fermato e denunciato un 56enne, già noto alle forze dell’ordine. L'uomo, adesso è accusato di danneggiamento e porto di oggetti atti ad offendere.

A chiamare gli agenti la proprietaria del locale

A chiamare gli agenti, la proprietaria del locale. I poliziotti hanno fatto partire le ricerche e sono riusciti a intercettare l’indagato all’altezza di via Annarumma ad Avellino; strada che si interseca con la rotonda che porta al campo Coni. Dopo l’identificazione in Questura è scattata la denuncia e il sequestro del cric. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato Vincenzo Schiavone, proprietario di Villa Esther e Santa Rita

  • Arresto Vincenzo Schiavone, le intercettazioni: "Troppo oltre il limite e questo continua a fare lo spavaldo"

  • Lavoro in Comune a tempo indeterminato: si cercano diplomati

  • Spaventoso schianto in galleria, ci sono numerosi feriti

  • Incidente sull'Avellino-Salerno, le condizioni dei due feriti

  • Pubblicato il bando per i tirocini formativi retribuiti dell'Alto Calore Servizi

Torna su
AvellinoToday è in caricamento