Scoperta discarica abusiva di materiale edile a Summonte

 Il proprietario dell’area sequestrata  veniva prontamente deferito all’Autorità Giudiziaria competente, per gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi.

Sequestrato in località “Cappelle”  di Summonte un fondo privato, di circa un ettaro, risultato adibito a discarica abusiva.   In particolare, gli agenti del Corpo forestale dello Stato accertavano una gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi, provenienti da attività edili di scavo e demolizione per una cubatura complessiva di circa venti metri cubi.

Parte dei rifiuti rinvenuti  risultavano smaltiti illegalmente, in quanto bruciati sul posto.  Le indagini esperite appuravano il nesso di casualità fra i rifiuti sequestrati e giacenti su un’area vincolata paesaggisticamente, in quanto limitrofa al vincolato torrente “Toppole”, con un fondo limitrofo, ubicato a monte, oggetto di una lottizzazione edilizia.

 Il proprietario dell’area sequestrata  veniva prontamente deferito all’Autorità Giudiziaria competente, per gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi.

Potrebbe interessarti

  • Sospensioni idriche, ecco i comuni che resteranno a secco

  • Ghemon "paralizza" Avellino: il piano di traffico per il concerto di oggi

  • Avellino Summer Fest, le immagini del videomapping della Torre dell'Orologio

  • Altro giro, altra sospensione idrica: ecco i comuni che oggi resteranno a secco

I più letti della settimana

  • La Maccaronara con fonduta di caciocavallo: il piatto 'illegale' di chef Vincenzo Vazza

  • I cingoli di Calitri: la ricetta da Unti & Bisunti

  • Neonata morta durante il parto, sei medici indagati

  • Schianto terribile in autostrada, neopatentata 19enne grave al Moscati

  • Morso da una vipera: corsa al Pronto Soccorso per un 30enne

  • Scossa di terremoto, l'epicentro è in Irpinia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento