Detenzione e spaccio di stupefacenti: nei guai un trentenne

La scoperta dei Carabinieri

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Baiano che hanno denunciato un trentenne, ritenuto responsabile di “Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”. I fatti si sono svolti in nottata ad Avella allorquando, nel corso di un posto di controllo, la pattuglia del Nucleo Radiomobile ha fermato un giovane del posto alla guida di un’autovettura. L’anomalo atteggiamento manifestato dal trentenne ha indotto i Carabinieri ad approfondire l’accertamento e, nel corso dell’immediata perquisizione veicolare, hanno rinvenuto dell’hashish e circa un grammo di cocaina, il tutto ben occultato all’interno dell’auto. La droga è stata sottoposta a sequestro e a carico del trentenne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 73 del D.P.R. 309/90.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pericolosità ibuprofene e utilità vitamina C, la Farmacia Capozzi fa chiarezza

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • La 3DRap di Mercogliano trasformerà maschere da sub in ventilatori

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

  • Ad Avellino il lievito sospeso, in regalo a chi ne ha bisogno

  • Coronavirus, chiudono i benzinai: "Siamo in ginocchio"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento