Coronavirus, il sindaco di Montefusco: "Appena ho saputo ho fatto partire subito il protocollo"

"Ascolto continuamente i miei concittadini"

Ieri si è diffusa la notizia del giovane tornato da Codogno a Montefusco, facendo scattare il protocollo di sicurezza. Ovviamente, ci teniamo a tranquillizzare, per quanto possibile, gli animi. Il ragazzo è giustamente sotto osservazione e segnalato ad Asl e Prefetto, ma senza esami niente allarmismi eccessivi.  

Queste sono le dichiarazioni rilasciate a mezzo stampa dal sindaco di Montefusco, Zaccaria:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Oltre a far scattare tutta la procedura di contenimento e controllo dell'eventuale rischio, ascolto continuamente i miei compaesani per tranquillizzarli. Come prevedibile e comprensibile in paese c'è un clima di allerta, tensione e paura". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioco erotico finito male, uomo trasportato al Moscati con un tappo bloccato nell'ano

  • Movida ad Avellino, il sindaco Festa in diretta a "Live Non è la D'Urso"

  • Coronavirus in Campania, nuova ordinanza di De Luca su mascherine e spostamenti tra regioni

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Il sindaco Festa al centro della movida, cori e selfie con i ragazzi

  • L'amministrazione comunale: "Quanto accaduto non mette in discussione il mandato di un’intera squadra"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento