Controlli dei carabinieri forestali, macellerie nel mirino

Permane costante in Irpinia l’attenzione dei Carabinieri per l’accertamento di reati connessi alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica

Permane costante in Irpinia l’attenzione dei Carabinieri per l’accertamento di reati connessi alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica. I Carabinieri della Stazione Forestale di Mirabella Eclano, all’esito di una serie di controlli effettuati ad alcune macellerie ubicate nei comuni di competenza, hanno elevato una dozzina di sanzioni amministrative, per un importo complessivo di 72.000 euro nei confronti dei legali rappresentanti alcune ditte della provincia di Napoli, incaricate del trasporto dei sottoprodotti di origine animale. Nel corso delle verifiche, i militari operanti accertavano che nei documenti di trasporto degli scarti di macellazione non era stata riportata la specie animale, così come prescritto dalla normativa sanitaria. I controlli disposti dal Gruppo Carabinieri Forestale di Avellino, continueranno anche nei prossimi giorni nell’intera provincia irpina.  

Potrebbe interessarti

  • Senz'acqua fino a domani, ecco i comuni che resteranno a secco

  • Avellino Summer Fest, ecco gli appuntamenti di oggi

  • Sospensioni idriche, ecco i comuni che resteranno a secco

  • Addio a Nadia Toffa, il ricordo commosso di Luca Abete: "Non hai mai perso il sorriso, la dignità e la speranza"

I più letti della settimana

  • Gigi Marzullo operato d'urgenza al Moscati

  • La Maccaronara con fonduta di caciocavallo: il piatto 'illegale' di chef Vincenzo Vazza

  • Schianto terribile in autostrada, neopatentata 19enne grave al Moscati

  • Morso da una vipera: corsa al Pronto Soccorso per un 30enne

  • Avellino Summer Fest, ecco gli appuntamenti di oggi, 18 agosto 2019

  • La terra ha tremato, sisma avvertito anche in Irpinia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento