Controlli dei carabinieri forestali al mercato settimanale: il bilancio

I controlli da parte dei militari dell'Arma

Continua incessante l’attività dell’Arma volta a garantire il rispetto delle norme in tema di sicurezza degli alimenti e di trasparenza della filiera produttiva. I Carabinieri delle Stazioni Forestali di Lacedonia, Sant’Angelo dei Lombardi e Volturara Irpina, nell’ambito di controlli in materia di rintracciabilità dei prodotti alimentari, hanno effettuato verifiche in occasione del mercato settimanale di Lacedonia, procedendo al sequestro amministrativo di circa 43 chili di alimenti (legumi, baccalà e formaggio) esposti sui banchi di vendita in contenitori privi di etichettatura, ovvero senza l’apposito cartello indicante le informazioni prescritte dalla vigente normativa. Nel contempo, a carico di tre ambulanti, sono state elevate sanzioni amministrative per un importo complessivo di 6.500 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 3 aprile 2020

  • Vaccino Coronavirus supera primo test, Todisco: "Buona notizia che porta la firma del dott. Gambotto"

  • Tragedia in Irpinia: muore schiacciato dal camion dei rifiuti

  • Coronavirus, il bilancio è pesantissimo: 49 nuovi casi in Irpinia

  • Altro dramma per la famiglia Caso: morto il padre del podista suicida

  • La pastiera si prepara a casa, la ricetta di famiglia del Gran Caffè Romano

Torna su
AvellinoToday è in caricamento