Commemorazione dei defunti, ecco dove gli ambulanti potranno vendere i fiori

Nello specifico la Giunta Comunale, con apposita delibera, ha individuato il suolo pubblico in Via Annarumma, parcheggio antistante la Curva Nord dello Stadio Partenio-Lombardi

Al fine di evitare il proliferarsi, sul territorio cittadino, di commercianti ambulanti per la vendita di fiori in occasione della commemorazione dei defunti, e a fronte di istante pervenute all’Ente di Piazza del Popolo, l’Amministrazione Comunale ha ritenuto opportuno procedere all’individuazione di aree pubbliche dove poter allocare gli esercenti interessati, tenendo presente le esigenze igienico-sanitarie nonché di viabilità e traffico per il periodo che va dal 23 ottobre al 6 novembre 2015.

Nello specifico la Giunta Comunale, con apposita delibera, ha individuato il suolo pubblico in Via Annarumma, parcheggio antistante la Curva Nord dello Stadio Partenio-Lombardi quale area idonea per l’assegnazione di sette posteggi per la vendita di fiori ed articoli floreali in occasione della commemorazione dei defunti, con divieto di svolgimento dell’attività in concomitanza di manifestazioni sportive.Inoltre, considerato che nella ricorrenza delle festività commemorative dei defunti si rende necessaria una particolare disciplina del traffico nelle aree direttamente interessate dalla massiccia affluenza di visitatori al Cimitero di Avellino, l’Amministrazione Comunale, di concerto con il Comando  della Polizia Municipale, sta lavorando per predisporre particolari misure al fine di facilitare gli spostamenti dei cittadini verso il Cimitero.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • "Nuovo Clan Partenio" in ginocchio, i dettagli dell'operazione

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • Guida Espresso 2020, i migliori ristoranti in Irpinia

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento