Evade dai domiciliari, fermato da un carabiniere fuori servizio

Al momento dell’arresto il 29enne non ha opposto alcuna resistenza

Ristretto ai domiciliari, aveva deciso di estendere arbitrariamente il beneficio concessogli, probabilmente convinto che i Carabinieri quel giorno non erano in giro poiché impegnati nei presidi ai seggi elettorali.

Peccato che non aveva considerato che un Carabiniere è sempre in servizio. E così, quando il militare della Stazione di Andretta lo ha visto alla guida della sua autovettura, sebbene fosse libero dal servizio e da solo, non ha esitato ad intervenire, a bloccare l’evaso e a trarlo in arresto.

È accaduto in serata a Morra De Sanctis, sulla SS7 Ofantina.

Al momento dell’arresto il 29enne non ha opposto alcuna resistenza.

Condotto in Caserma, successivamente alle formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto nella sua abitazione di Andretta, a disposizione della Procura della Repubblica di Avellino.

Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta dai militari del Comando Provinciale di Avellino e tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna da Milano con la febbre altissima, trasportato al Moscati

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento