Una prodezza da campione: calciatore tira dal campo e rompe l'infisso di una abitazione

Il pallone scavalcando la rete di recinzione è finito dritto nell’infisso. Il vetro del balcone si è salvato ma l’infisso si è rotto. Il rumore ha spaventato la signora...

Vivere in una abitazione fronte stadio può avere due effetti: vedere la partita gratuitamente ma anche il rischio di vedersi arrivare una pallonata negli infissi. Un rischio che soprattutto sui campi di provincia non manca.

Lo sa bene la signora che si affaccia con la sua abitazione sullo Stadio Bellofatto di Baiano che domenica scorsa in occasione della partita tra la formazione locale e quella del San Martino si è vista il pallone quasi dentro la stanza. Un calciatore dal campo ha letteralmente fatto meta, invece di indirizzare il pallone nella porta.

Una prodezza più da rugby che da calcio. Il pallone scavalcando la rete di recinzione è finito dritto nell’infisso. Il vetro del balcone si è salvato ma l’infisso si è rotto. Il rumore ha spaventato la signora. Che non appena si è resa conto dell’accaduto ha manifestato tutto il suo disappunto….

Il video divenuto virale grazie alle telecamere di Sport Channel.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Riapre Aloha ad Avellino, nuova sede e golose sorprese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento