Muore bambino di due anni, si teme possa essere meningite

I due giovani genitori non hanno mai smesso di pregare affinchè il piccolo si salvasse

Una notizia terribile ha sconvolto l'Irpinia: Pasquale è morto. Il bambino, di soli due anni, è spirato nella serata di ieri. Il suo piccolo cuore non ha retto. Pasqualino è morto a causa a causa di una forma di meningite da pneumococco, una forma delle patologia non infettiva. Pasquale era ricoverato al Cotugno di Napoli da alcuni giorni, ed era stato sottoposto a varie terapie per cercare di salvargli la vita. La famiglia è distrutta e tutta la comunità colpita dal grave lutto si stringe intorno ai genitori, entrambi di Monteforte Irpino. La famiglia non ha mai smesso di pregare affinchè il piccolo potesse salvarsi ma i sanitari del «Moscati», dopo aver disposto una Tac e terapie antibiotiche, alla luce del peggioramento delle condizioni di Pasqualino, hanno disposto il suo trasferimento nell'ospedale napoletano. Purtroppo non c'è stato nulla da fare.

La notizia è stata diffusa dal parroco di Avella

A dare la terribile notizia della scomparsa è stato il parroco di Avella, Don Giuseppe Parisi, che sulla sua bacheca ha scritto:

“Grazie per le preghiere…IL PICCOLO PASQUALE adesso vive felice in eterno con Dio nella gloria degli angeli”.

Dal Dipartimento di prevenzione della Asl di Avellino si apprende, intanto, che il bimbo era stato sottoposto a completa copertura vaccinale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • "Nuovo Clan Partenio" in ginocchio, i dettagli dell'operazione

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • Guida Espresso 2020, i migliori ristoranti in Irpinia

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento