Migranti, anche Avellino ha il suo centro di accoglienza

L'assessore Cillo ha individuato una struttura comunale idonea a ricevere 30 profughi

Massimo riserbo sulla prima struttura cittadina che si prepara ad accogliere 30 migranti.

L'assessore alle politiche sociali Marco Cillo, sulle colonne de Il Mattino, annuncia che anche Avellino avrà il suo centro di accoglienza, gestito direttamente dal Comune. Cillo ha ottenuto il nulla osta dall'Asl, ma per non alimentare allarmismi non vuole rivelare la collocazione dell'immobile. Secondo quanto dichiarato dal prefetto Sessa si tratterebbe di una struttura sita in via Molinelle, al confine col territorio di Monteforte Irpino.

Domani tuttavia sarà sciolto ogni dubbio, perchè Cillo dovrà presentare il progetto in Prefettura con annessa richiesta di finanziamento per i lavori di adeguamento. Poi entro 15 giorni il centro che ha a disposizione 30 posti letto sarà pronto. Le attività formatrici e ricreative e il pagamento del bonus giornaliero saranno gestite dagli operatori delle politiche sociali dell'ente comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Mirabella Eclano

  • Laurea con 110 e lode per Francesca Bellizzi, figlia di Mimmo

  • Si spara per errore mentre ricarica il fucile

  • L'aglio dell'Ufita e la cipolla di Montoro, re e regina a Norimberga

  • Mario, un giovane di 21 anni, è scomparso

  • Uomo ritrovato senza vita, non ci sono dubbi sul suicidio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento