Pensionamento operai Isochimica, D'Agostino: "Vanificati i nostri sforzi"

Per il parlamentare il regolamento fondo per il pensionamento dei lavoratori va modificato

"In tempi non sospetti avevamo espresso molte perplessità sul regolamento del fondo a favore dei dipendenti dell'ex Isochimica istituito con l'ultima legge di stabilità. Ora abbiamo avuto la conferma definitiva che tale regolamento, adottato dal Ministero del Lavoro, non ha sortito alcun effetto sui lavoratori, nonostante l'emendamento alla Legge di stabilità, da noi promosso e approvato, fosse chiaro nella sua formulazione. E' evidente che il regolamento non è in linea con quanto stabilito dalla legge e va pertanto rivisto in tempi celeri."

E' quanto afferma Angelo Antonio D'Agostino, deputato di Scelta Civica. Il parlamentare ritorna sul provvedimento ministeriale che avrebbe dovuto tutelare i lavoratori della fabbrica dei veleni ma che tuttavia all'atto ha riportato delle incongruenze con le reali necessità.

"In fase di approvazione della Legge di stabilità 2016 - prosegue il parlamentare - il Governo si era detto favorevole a risolvere definitivamente il problema di tutti i lavoratori che hanno contratto patologie legate all'inalazione di fibre di amianto, agevolandone il collocamento in quiescenza. Le intenzioni dell'Esecutivo si sono tradotte in un emendamento che riparava agli errori del passato e consentiva così il pensionamento di tutti i dipendenti. Ci siamo trovati, invece, con un provvedimento del Ministero del Lavoro che vanifica lo sforzo fatto in Parlamento."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ribadiamo, pertanto, la richiesta al Ministro del Lavoro e al Presidente del Consiglio affinché promuovano in tempi rapidi la modifica del regolamento del Fondo. E' intollerabile che gli operai dell'Isochimica debbano subire non solo i danni alla salute derivanti dall'amianto, ma - conclude D'Agostino - anche la beffa di soluzioni inefficaci a causa di provvedimenti non in linea con la volontà del legislatore."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioco erotico finito male, uomo trasportato al Moscati con un tappo bloccato nell'ano

  • 55enne di Mercogliano asintomatica aveva avuto contatti con alcuni commercianti

  • Movida ad Avellino, il sindaco Festa in diretta a "Live Non è la D'Urso"

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Il sindaco Festa al centro della movida, cori e selfie con i ragazzi

  • Nuovo Clan Partenio, ecco chi sono i tre nuovi indagati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento