Avellinese truffa un "futuro" imprenditore: si fa dare 4 mila euro e scompare

I soldi servivano per iscrivere una società presso la Camera di Commercio di Isernia

I Carabinieri della Stazione di Rionero Sannitico (IS) a conclusione di specifiche indagini, hanno denunciato alla locale Magistratura un 52enne della provincia di Avellino, il quale si è reso responsabile del reato di truffa. In particolare, il malfattore, sapendo che la vittima, un uomo di Rionero Sannitico (IS), doveva iscrivere una società presso la Camera di Commercio di Isernia, si proponeva per l’assistenza e l’aiuto necessario, nonché di curare l’iscrizione della società e di svolgere tutte le incombenze burocratiche connesse all’avvio di detta attività commerciale.

Il prevenuto si faceva consegnare dal malcapitato la somma di euro 4mila in contanti importo dovuto per svolgere l’istruttoria dell’iscrizione, che nella realtà non aveva mai dolosamente operata. Solo successivamente, il 37enne di Rionero Sannitico, da una verifica fatta in proprio, si rendeva conto di essere stato raggirato e truffato, e rivolgendosi ai Carabinieri ha formalmente sporto denuncia. Ora il responsabile della truffa è stato deferito all’Autorità Giudiziaria competente, alla quale dovrà rispondere direttamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Quando morirò lasciami dove vuoi" e lei abbandona il cadavere per strada

  • Laurea con 110 e lode per Francesca Bellizzi, figlia di Mimmo

  • Terrore ad Avellino, donna inseguita da malvivente fino a casa

  • Bando di concorso all'Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati”

  • Mario, un giovane di 21 anni, è scomparso

  • L'aglio dell'Ufita e la cipolla di Montoro, re e regina a Norimberga

Torna su
AvellinoToday è in caricamento