Da Canale 5 a Belgrado, lo chef irpino Arvonio rappresenta l'Italia nel mondo

Il patron di Taberna del Principe sarà in Serbia per essere protagonista della prima settimana della cucina italiana nel Mondo

Territorio, tradizione e creatività. Sono questi gli ingredienti che lo chef Giovanni Arvonio porterà con sé a Belgrado. Domani sera il cuoco del ristorante Taberna del Principe di Sirignano sarà in Serbia per essere protagonista della prima settimana della cucina italiana nel Mondo.

L'iniziativa nasce per portare avanti le tematiche affrontate da Expo Milano 2015 e racchiuse nella Carta di Milano: qualità, sostenibilità, cultura, sicurezza alimentare, diritto al cibo, educazione, identità, territorio, biodiversità. Un appuntamento annuale sulla tradizione culinaria italiana all'estero per promuovere la cultura gastronomica e la filiera agroalimentare Made in Italy, vero segno distintivo dell'Italia nel mondo.

Tra gli eventi clou della manifestazione, il 23 novembre, lo chef campano Giovanni Arvonio preparerà presso il ristorante Homa una cena con prodotti regionali dell'Irpinia sulla base di ricette tradizionali arricchite da personali evoluzioni culinarie di grande originalità. Sempre Arvonio curerà, inoltre, una masterclass di alta cucina dedicata ai giovani chef serbi presso l'Università Singidunum. Una vetrina importante per il patron di Taberna del Principe e per il comparto agro-alimentare irpino. D'altronde Giovanni è uno dei più promettenti chef del nostro territorio, non solo ha conquistato numerosi premi, ma è stato anche scelto dal grandissimo maestro Gualtiero Marchesi per "Il pranzo della domenica" su Canale 5.

Anche a Belgrado il cuoco di Sirignano è pronto a stupire con la sua cucina stimolante che mira diritto alla testa, al cuore e alla gola. Chi assaggia i suoi piatti resterà ammaliato da un matrimonio di sapori che esaltano, grazie a cotture ricercate, le materie prime privilegiando sempre gli squisiti ingredienti della nostra amata Irpinia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Fine dei disagi, riapre il viadotto di Parolise

  • Tremendo schianto frontale, donna muore sul colpo

  • Nuovo Clan Partenio, ecco come è cambiata la camorra in Irpinia dopo l'operazione "Partenio 2.0"

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

  • Rottura della condotta idrica, mancherà l'acqua ad Avellino e in altri 7 comuni

Torna su
AvellinoToday è in caricamento