Scatole cinesi e ditte svuotate, coinvolto un irpino nell'operazione Gruppo Barletta

Nel blitz ordinato dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, sono stati sequestrati beni e quote societarie riconducibili all’imprenditore Giuseppe Barletta per un valore di circa 28 milioni di euro

Nella complessa vicenda delle scatole cinesi e ditte svuotate del gruppo Barletta, operazione portata avanti dalla Guardia di Finanza di Caserta, compare nell’elenco tra gli indagati a piede libero anche un irpino 44enne, residente a Cervinara. Nel blitz ordinato dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, sono stati sequestrati beni e quote societarie riconducibili all’imprenditore Giuseppe Barletta per un valore di circa 28 milioni di euro.

I magistrati guidati dal procuratore Maria Antonietta Troncone contestano infatti a Barletta, ed ai suoi più stretti collaboratori di essere coinvolti a vario titolo  in svariate condotte di bancarotta fallimentare e concordataria, di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte nonché di autoriciclaggio, nel periodo 2006-2016, relativamente alla gestione di 6 imprese del "Gruppo Barletta", al quale sono riconducibili circa 50 soggetti giuridici, anche esteri (con sede in Olanda e Austria). 

Da chiarire ora la posizione dell’irpino.

La vicenda oggetto delle indagini riguarda le fasi di realizzazione dell'Interporto Sud Europa Maddaloni-Marcianise, completato solo nella parte commerciale. Il gruppo imprenditoriale, esposto per debiti per circa 130 milioni, avrebbe «svuotato» le casse facendo transitare liquidità presso altre società con sede anche all'estero.
 
​Gli indagati sono accusati di evasione fiscale, bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio. Nel corso dell'operazione sono stati sequestrati denaro, beni immobili e quote societarie per un valore complessivo di circa 28 milioni di euro. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pensionato denunciato per non aver segnalato il trasferimento del fucile

  • Cronaca

    Giro di vite dei carabinieri di Avellino, il bilancio è pesante

  • Cronaca

    Anziano truffato a Monteforte da un falso corriere

  • Cronaca

    La banda del garage torna a colpire, furto in pieno giorno

I più letti della settimana

  • Concorsone 10mila posti, entro aprile la pubblicazione del bando

  • Noto commercialista irpino stroncato da un malore dopo Juventus - Atletico Madrid

  • Uomo di 56 anni si toglie la vita impiccandosi

  • Scandalo diplomi falsi, ora sono guai seri per gli acquirenti

  • Muore dopo la partita, disposta l'autopsia sul corpo del professionista

  • Morto dopo Juve - Atletico, oggi l'ultimo saluto a Vittorio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento