San Nicola Baronia, lesioni aggravate e minacce: arrestato 38enne

Un pregiudicato della provincia di Napoli

I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino hanno tratto in arresto un 38enne della provincia di Napoli ritenuto responsabile dei reati di lesioni aggravate e minaccia aggravata.

Il pregiudicato, sottoposto alla misura di sicurezza con ricovero presso la REMS (Residenza per l’Esecuzione delle Misure di Sicurezza) di San Nicola Baronia, nel pomeriggio di ieri, per futili motivi, ha dato in escandescenze ed ha violentemente aggredito con calci e pugni due internati presso la medesima struttura che, immediatamente soccorsi, venivano trasportati presso il Pronto Soccorso dell’ospedale di Ariano Irpino ed entrambi giudicati con prognosi di 20 giorni per le lesioni subite.

Alla luce delle evidenze raccolte dai Carabinieri della Stazione di Castel Baronia, prontamente intervenuti, il 38enne, non nuovo ad azioni aggressive finanche con minacce nei confronti del personale sanitario, è stato dichiarato in arresto ed associato in apposita sezione della Casa Circondariale di Benevento, a disposizione della Procura della Repubblica sannita.

Potrebbe interessarti

  • Senz'acqua fino a domani, ecco i comuni che resteranno a secco

  • Avellino Summer Fest, ecco gli appuntamenti di oggi

  • Sospensioni idriche, ecco i comuni che resteranno a secco

  • Addio a Nadia Toffa, il ricordo commosso di Luca Abete: "Non hai mai perso il sorriso, la dignità e la speranza"

I più letti della settimana

  • Gigi Marzullo operato d'urgenza al Moscati

  • La Maccaronara con fonduta di caciocavallo: il piatto 'illegale' di chef Vincenzo Vazza

  • Senz'acqua fino a domani, ecco i comuni che resteranno a secco

  • Morso da una vipera: corsa al Pronto Soccorso per un 30enne

  • Schianto terribile in autostrada, neopatentata 19enne grave al Moscati

  • La terra ha tremato, sisma avvertito anche in Irpinia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento