Arrestato per furto aggravato, ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate

Espiazione della pena di due anni e 5 mesi

I carabinieri della Stazione di Andretta hanno arrestato un 30enne del posto, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Benevento Tribunale di Avellino, per furto aggravato, ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate.
Rintracciato e condotto in Caserma, dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la Casa di Reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi, per l’espiazione della pena di due anni e 5 mesi di reclusione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie di Avellino, ecco la "Top Ten" di novembre 2019

  • Il mercato bisettimanale di Avellino trasloca

  • Il comune di Avellino cerca quattro giovani laureati

  • Nuovo Clan Partenio, altri 16 indagati: fiume di droga sulla rotta Irpinia-Balcani

  • Si sente male dal parrucchiere: donna trasportata d'urgenza in ospedale

  • Nuovo Clan Partenio, chiuse le indagini su Damiano Genovese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento