Attrezzi da scasso in auto: allontanati

Condotti in Caserma per gli ulteriori accertamenti, alla luce delle evidenze emerse, a carico dei predetti è scattata la denuncia in stato di libertà

A Baiano, una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile ha intercettato un’autovettura che si aggirava con fare sospetto. Intimato l’“alt”, i Carabinieri hanno proceduto al controllo: a bordo un 36enne ed un 57enne di Ercolano (NA), entrambi pregiudicati, che, alla specifica richiesta da parte dei militari operanti, non fornivano alcun valido motivo in merito alla loro presenza in quel luogo.

All’esito della perquisizione personale e veicolare, gli stessi venivano trovati in possesso di numerosi attrezzi da scasso di cui non erano in grado di giustificarne il porto.

Condotti in Caserma per gli ulteriori accertamenti, alla luce delle evidenze emerse, a carico dei predetti è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino poiché ritenuti responsabili di possesso ingiustificato di strumenti atti allo scasso.

Inoltre, attesa l’illiceità della condotta posta in essere che rendeva ingiustificata la loro presenza in quel Comune, i due soggetti sono stati proposti per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Incendio Pianodardine, ecco la prima relazione Arpac sulla qualità dell’aria

  • Schianto tremendo, due morti e un ferito grave

  • Irpinia senza pace: nuove fiamme sul Partenio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento