Appalti per le luminarie natalizie: imprenditore nei guai

Bufera in Basilicata al Comune di Melfi

Un divieto di dimora è stato notificato al sindaco di Melfi (Potenza), Livio Valvano (Psi), e al presidente del consiglio comunale, Luigi Simonetti, con l'accusa di turbata libertà degli incanti in relazione ad un bando di gara per l'installazione delle luminarie natalizie.
 Valvano e Simonetti avrebbero agito in concorso con un imprenditore di Scampitella, al quale è stata notificata la stessa ordinanza di divieto di dimora nel comune lucano.

Le misure cautelari sono frutto dell'attività investigativa svolta dalla squadra mobile sotto la direzione  della Procura di Potenza che avrebbe accertato la sussistenza di "un accordo corruttivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 38 anni per un male incurabile, istituita una borsa di studio per i figli

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • L’irpina Enrica Musto commuove il pubblico di “Tu si que vales”

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento