Ancora maltempo, prorogata ulteriormente l'Allerta Meteo

L'avviso della Protezione Civile

La Protezione civile regionale ha prorogato l’avviso di criticità meteo attualmente in vigore con scadenza alle 20 di stasera, fino alla stessa ora di domenica, estendendo la criticità Gialla per rischio idrogeologico localizzato a tutta la Campania. Si prevedono, infatti, precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o locale temporale, localmente anche intense.

A questo quadro sono associati ancora venti forti da Sud-est, soprattutto lungo la fascia costiera, con conseguente mare agitato e mareggiate lungo le coste esposte.
Il dettaglio dei fenomeni evidenzia venti forti e piogge moderate per tutta la giornata di oggi e fino alla mattina di domenica quando si avrà una diminuzione della forza dei venti e del moto ondoso e un contemporaneo graduale incremento delle precipitazioni che acquisiranno carattere di temporale, localmente anche intenso.
Tra i rischi connessi al dissesto idrogeologico si evidenziano “Possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e
possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; Innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc); Fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini di dimensioni limitate per effetto della saturazione dei suoli”.
La Protezione civile raccomanda alle autorità competenti di mantenere attive o porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti sia in ordine al rischio idrogeologico che alle sollecitazioni ventose.

Ecco il dettaglio dell’allerta meteo:

Situazione in essere e valida fino alle 20 di oggi:

Sulle zone di allerta 1 (Napoli, Piana Campana, Isole, Area Vesuviana), 2 (Alto Volturno e Matese), 3 (Costiera Sorrentino-Amalfitana, Monti di sarno e Monti Picentini)
“Precipitazioni sparse , anche a carattere di rovescio o temporale, localmente anche intense. Venti tendenti a divenire forti nel corso della giornata di sabato”. Nelle zone 1 e 3 anche “mare tendente ad agitato e possibili mareggiate lungo le coste esposte”.

Sulle zone di allerta 5 (Tusciano e Alto Sele), 6 (Piana sele e Alto Cilento), 8 (Basso Cilento), pur non essendo prevista alcuna criticità idrogeologica connessa a piogge e temporali, sono evidenziati “venti tendenti a divenire forti nella giornata di sabato con mare tendente ad agitato e possibili mareggiate lungo le coste esposte”.

Sulle zone 4 (Alta Irpinia e Sannio) e 7 (Tanagro) non sono previste particolari criticità idrogeologiche e idrauliche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DALLE 20 DI STASERA FINO ALLE 20 DI DOMANI SERA, ALLERTA GIALLA SU TUTTA LA REGIONE. VENTI FORTI SU TUTTA LA REGIONE CON MARE AGITATO O MOLTO AGITATO LUNGO TUTTA LA FASCIA COSTIERA E LE ISOLE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Coronavirus in Irpinia, l'Asl conferma tutti i casi positivi del serinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento